SENEC-EPQ: una partnership per i servizi di bilanciamento alla rete

05 novembre 2019. SENEC, uno dei maggiori produttori di sistemi di accumulo, ed EPQ Srl, tra i principali operatori italiani nell’ambito della flessibilità energetica, hanno concluso un accordo per offrire servizi di stabilizzazione alla rete elettrica.

In base all’accordo, i sistemi di accumulo SENEC aderenti all’iniziativa saranno aggregati e gestiti da EPQ in modo da partecipare al progetto pilota UVAM (Unità Virtuali Aggregate Miste) di Terna. Gli aggregati avranno la possibilità di operare sul Mercato dei Servizi di Dispacciamento (MSD) ed offrire servizi di bilanciamento di rete.                          

“L’accumulo rappresenterà presto un tassello essenziale per far fronte al forte sviluppo di energie rinnovabili garantendo al tempo stesso la stabilità della rete” – racconta Alfredo Di Caro, Amministratore Delegato di EPQ. “Per Terna è necessario poter contare su risorse in grado di offrire flessibilità in modo distribuito. Per questo siamo felici di questa partnership con SENEC, che ci consentirà di rafforzare il nostro posizionamento da leader nei servizi di flessibilità energetica, nonché di contribuire alla transizione energetica in Italia”.

L’importanza dei servizi di bilanciamento di rete è cresciuta con l’incremento di energia prodotta da fonti rinnovabili non programmabili (fotovoltaico ed eolico). Queste fonti infatti, non essendo prevedibili e costanti, causano degli squilibri tra domanda e offerta di energia e degli scompensi di frequenza e tensione alla rete di trasmissione e distribuzione elettrica. Per bilanciare questi squilibri, il gestore della rete (Terna) si è rivolto finora alle grandi centrali di produzione elettrica che, dietro adeguata remunerazione, modulano in incremento o riduzione di potenza compensando i picchi di offerta/domanda. Grazie ai progetti pilota avviati nel 2017 dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), ora anche i singoli punti di consumo, piccola produzione e accumulo elettrico possono offrire questi servizi di stabilizzazione alla rete in maniera aggregata.

Siamo orgogliosi di questo accordo – dichiara Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia – perché conferma, ancora una volta, che i nostri accumuli non sono semplici batterie, ma sistemi in grado di dialogare con altre tecnologie e sostenere le diverse evoluzioni del mercato energetico. Per questo li definiamo “intelligenti e a prova di futuro”. Il nostro intento è quello di essere attenti alle innovazioni ed agli sviluppi del settore ed aperti all’integrazione con altri sistemi collaterali. Il fatto di sviluppare internamente il software che governa le batterie ci permette di adattarci con flessibilità ai cambiamenti”.

Grazie a questa partnership, i proprietari di un sistema di accumulo SENEC potranno quindi beneficiare dei compensi offerti dalla rete per remunerare i servizi di bilanciamento.

“In Germania – aggiunge Zongoli – abbiamo acquisito un’esperienza significativa in questo ambito, avendo gestito per diversi anni migliaia di impianti all’interno di Virtual Power Plant. Ora possiamo trasferire questa competenza anche in Italia e saremo tra i primi sul mercato degli accumuli residenziali ad offrire tale servizio. Ciò dimostra la nostra volontà di essere sempre all’avanguardia e consentire ai clienti di essere al passo con i tempi”.

Download

Richiedi subito maggiori informazioni

Compila il form ed un nostro responsabile ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.


Sistemi di accumulo: una guida alla scelta

24 ottobre 2019. È disponibile da oggi la “Guida alla scelta del sistema di accumulo” edita da SENEC. La guida, scaricabile gratuitamente online a questo link, approfondisce diverse tematiche inerenti la scelta di un sistema di accumulo.

Nel realizzare questa guida – spiega Valentina De Carlo, Marketing Manager di SENEC Italia – il nostro intento è stato duplice: da un lato, rispondere ai quesiti più frequenti in merito ai sistemi di accumulo per la scelta e quindi offrire uno strumento utile a chi si accinge a valutarne l’acquisto. Dall’altro, diffondere le conoscenze su questo mondo e contribuire così allo sviluppo delle energie rinnovabili in Italia. Siamo convinti infatti che l’accumulo costituisca una componente essenziale per transitare verso un sistema energetico più sostenibile”.

Gli argomenti della guida spaziano dai vantaggi del fotovoltaico con accumulo, alle modalità di funzionamento e diverse tecnologie delle batterie fino al dimensionamento ed ai criteri di scelta del sistema più indicato.

“Acquistare un sistema di accumulo – prosegue De Carlo – è un investimento di un certo valore e di una certa durata e per questo è importante che il prodotto scelto offra determinati standard di qualità e prestazioni, nonché sia integrabile con altre tecnologie, come la mobilità elettrica e la domotica, che ben presto entreranno nelle nostre abitudini. Trattandosi di un bene tecnologico, spesso ci si affida ad un parere esterno, ma è bene invece che l’utente compia una scelta consapevole, valutando diversi aspetti che lo caratterizzano. Con questa guida vogliamo dare dei suggerimenti pratici a chiunque si avvicini a questo settore”.   

Download

Richiedi subito maggiori informazioni

Compila il form ed un nostro responsabile ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.


Cessione del credito: SENEC dà il via libera

23 settembre 2019. Buone notizie per chi vuole acquistare un sistema di accumulo: il credito di imposta previsto dalla Legge di Bilancio 2019 per interventi finalizzati al risparmio energetico può essere ceduto a SENEC Italia.

La possibilità della cessione del credito per tali interventi, tra cui rientra anche l’installazione di impianti fotovoltaici e di sistemi di accumulo, è stata introdotta dal Decreto Crescita di giugno 2019.

Grazie a questa opzione, a tutti gli effetti i partner dell’azienda possono vendere l’accumulo SENEC a metà prezzo. Si tratta di un notevole vantaggio sia per gli installatori che per i clienti finali.

La possibilità di cedere il credito d’imposta – racconta Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia – aveva creato un certo sconforto presso i nostri clienti installatori che, essendo imprese medio-piccole, finanziariamente non sono in grado di farsi carico di un tale onere. Per questo motivo abbiamo fatto in modo che il credito di imposta possa essere trasferito alla nostra azienda. Con questa iniziativa SENEC dimostra ancora una volta tutta l’attenzione rivolta verso i propri clienti. Accettando di dilazionare gli introiti delle vendite sul lungo periodo, inoltre, conferma di aver posto basi solide e piani concreti per il futuro”.

La cessione del credito è stata vista in modo negativo dalle associazioni e dagli operatori del settore perché di fatto praticabile solo dai grandi gruppi e non dalle piccole aziende, di cui il comparto edilizio ed impiantistico è ricco.

In questo modo – prosegue Zongoli – abbiamo voluto dare un forte segnale ai nostri clienti, confermando la nostra volontà di venire incontro quanto più possibile alle loro esigenze e supportarli nella lotta impari contro i grossi gruppi industriali a cui la nuova legge era destinata. Speriamo inoltre che questa iniziativa possa dare una sferzata allo sviluppo del settore”.

Download

Richiedi subito maggiori informazioni

Compila il form ed un nostro responsabile ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.


Con il concorso SENEC si vince una bicicletta elettrica o un hoverboard

18 settembre 2019. Fino al 30 settembre 2019, SENEC Italia promuove il concorso “Fai il pieno di energia e vinci con SENEC!”.

Il concorso dà la possibilità di vincere una bicicletta elettrica o un hoverboard a coloro che richiedono un preventivo per un sistema di accumulo o di un impianto fotovoltaico con accumulo.

La partecipazione è molto semplice: è sufficiente compilare il form presente nella pagina web promo.senec.it, rispondere alla chiamata finalizzata a raccogliere i dati utili per la formulazione del preventivo e comunicare via e-mail la ricezione del preventivo e l’intenzione di accettarlo o meno.

L’accettazione del preventivo non è vincolante per la partecipazione al concorso.

Nella pagina web è consultabile il regolamento completo del concorso.

I premi, una bicicletta e un hoverboard elettrici, sono stati scelti per richiamare il legame tra energie rinnovabili e mobilità elettrica, ormai imprescindibile per garantire un sistema energetico più pulito e sostenibile.

Il concorso – racconta Valentina De Carlo, Marketing Manager di SENEC Italia – è stato pensato per attirare l’attenzione del pubblico sul mondo del fotovoltaico con accumulo, che ancora non suscita l’interesse che dovrebbe invece generare. Molte fonti sottolineano l’opportunità di transitare a questa tecnologia, che consentirebbe un impiego più massiccio ed affidabile dell’energia solare, ma a livello pratico questo non si è ancora tradotto in uno sviluppo consistente del mercato. C’è ancora molto scetticismo e per questo ci ingegniamo a pensare a nuovi modi per far parlare di questo settore e per provocare interesse e curiosità da parte degli utenti”.

Download

Richiedi subito maggiori informazioni

Compila il form ed un nostro responsabile ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.


Fiera del Levante: SENEC partecipa all'edizione 2019 della Campionaria

12 settembre 2019. SENEC Italia, in collaborazione con il suo Partner Greenergy Impianti, parteciperà all’83^ edizione della Fiera Campionaria Generale Internazionale che si svolgerà presso la Fiera del Levante di Bari dal 14 al 22 settembre. SENEC accoglierà i visitatori presso lo stand Grenergy n° 92-95 all’interno del padiglione 19 dedicato all’edilizia residenziale.

Quest’anno la Fiera è stata organizzata all’insegna della sostenibilità ambientale, economica e sociale. Il tema dell’edizione 2019, riassunto efficacemente dall’hashtag social #nonabbiamounpianetaB, è incentrato su cambiamento climatico e transizione energetica, innovazione tecnologica, lotta alla povertà e alle disuguaglianze, cooperazione internazionale, protezione dell’ambiente e mobilità sostenibile, sviluppo economico.

Siamo felici di partecipare a questa edizione della Fiera – dichiara Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia – che è dedicata alla sostenibilità. Le nostre soluzioni e la nostra mission aziendale, che è quella di offrire, con soluzioni incentrate sull’accumulo, la libertà di produrre, utilizzare e condividere la propria energia sostenibile, si allineano perfettamente al tema della manifestazione. Abbiamo accettato volentieri l’invito a partecipare rivoltoci dal nostro Partner Greenergy Impianti, anche per dimostrare che vogliamo essere di supporto ai nostri clienti installatori nella promozione della loro attività verso il cliente finale”.

Oltre ai suoi prodotti di punta, come gli innovativi sistemi di accumulo SENEC.Home e la soluzione energetica SENEC.Cloud, durante la Fiera SENEC presenterà due principali novità: l’estensione di garanzia fino a 20 anni sui sistemi di accumulo, unica nel settore, e la stazione domestica di ricarica per i veicoli elettrici SENEC.Wallbox, la più compatta del mercato.

La Fiera sarà anche l’occasione per presentare al pubblico il concorso “Fai il pieno di energia e vinci con SENEC”, che dà la possibilità di vincere una bicicletta elettrica o un hoverboard a coloro che allo stand richiederanno un preventivo per un sistema di accumulo o di un impianto fotovoltaico con accumulo.

Con questo concorso – aggiunge Zongoli – vogliamo avvicinare le persone al mondo del fotovoltaico con accumulo, che rappresenta una soluzione indispensabile per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità ambientale che l’Italia si è posta. Anche i premi scelti, l’e-bike e l’hoverboard elettrico, vogliono richiamare il legame tra energie rinnovabili e mobilità elettrica, ormai irrinunciabile per un futuro energetico più verde del nostro Paese”.

Ai visitatori infine saranno riservate delle promozioni fiera, con prezzi speciali dedicati nonché l’eccezionale opzione, offerta da Greenergy, di usufruire della cessione del credito di imposta.

Download

Richiedi subito maggiori informazioni

Compila il form ed un nostro responsabile ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.


News fotovoltaico: nasce il blog SENEC

26 agosto 2019. SENEC Italia ha inaugurato il suo blog: all’indirizzo blog.senec.it, con cadenza settimanale, vengono pubblicati articoli di approfondimento sul mondo del fotovoltaico con accumulo.

I temi trattati spaziano dai vantaggi dell’accumulo, ai criteri di scelta del sistema più adatto alle proprie esigenze fino ad alcuni esempi di calcolo di convenienza e ai suggerimenti sul corretto dimensionamento dell’impianto.

Il blog è nato dalla volontà di offrire informazioni a tutto tondo su un settore, quello dell’accumulo energetico, che ancora suscita molti dubbi e domande da parte degli utenti finali.

In Italia il mercato dell’accumulo stenta ancora a decollare – racconta Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia – Ci troviamo spesso di fronte a quesiti, timori e resistenze da parte dei potenziali acquirenti. Eppure si tratta di un investimento redditizio in molti casi, nonché una direttrice “obbligata” per uno sviluppo virtuoso del settore energetico. In Germania, che da sempre rappresenta l’apripista nel settore delle rinnovabili, l’installato 2018 è stato di 45mila sistemi di accumulo, mentre in Italia il valore si è attestato sui 10mila. C’è bisogno di diffondere una maggiore conoscenza su questo mondo ed è per questo che è nato il nostro blog”.  

L’accumulo rappresenta a tutti gli effetti un anello essenziale di un sistema energetico che voglia basarsi principalmente sulle energie rinnovabili. Per questa ragione le politiche nazionali e locali si stanno muovendo sempre più nella direzione di un maggiore sviluppo di questo settore, con risoluzioni programmatiche e bandi regionali di finanziamento.

Prosegue Zongoli: “I sistemi di accumulo sono la soluzione per dirigere stabilmente il sistema energetico verso la decarbonizzazione, la generazione distribuita e l’innovazione, dato che consentono di sfruttare al massimo in loco l’energia rinnovabile autoprodotta e contemporaneamente possono fornire servizi di stabilizzazione della rete elettrica e di integrazione con altre tecnologie, quali la mobilità elettrica e la domotica”.

Download

Richiedi subito maggiori informazioni

Compila il form ed un nostro responsabile ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.


SENEC estende fino a 20 anni la garanzia sui sistemi di accumulo

24 luglio 2019. SENEC Italia ha definito l’opzione di estendere fino a 20 anni la garanzia sui suoi sistemi di accumulo. A partire dal 22 luglio, i clienti potranno acquistare i pacchetti garanzia aggiuntivi a 15 e a 20 anni.

Le estensioni di garanzia possono essere richieste anche da coloro che sono già in possesso di un sistema di accumulo SENEC installato a partire da luglio 2018, se acquistate entro 1 anno dalla data di installazione.

Con il pacchetto garanzia aggiuntivo – spiega Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia – il cliente finale si può assicurare il funzionamento del suo sistema di accumulo per ben 20 anni. In questo modo, abbiamo ovviato ad uno dei timori ricorrenti in questo settore, quello che riguarda la durata delle batterie. Questo timore ci viene spesso manifestato dai potenziali clienti di fronte all’acquisto dell’accumulo, trattandosi di un bene che deve durare nel tempo”.

Con questa importante novità, unica nel mercato, SENEC introduce un nuovo standard nel settore dell’accumulo, confermando la sua volontà di offrire prodotti sempre all’avanguardia e ai più elevati livelli di qualità.

Si tratta di un’offerta davvero distintiva – prosegue Zongoli – che può rendere ancora più sicuro e redditizio l’investimento nel fotovoltaico con accumulo. Questo dimostra che SENEC non fa compromessi sulla qualità dei suoi sistemi di accumulo. Solo un’azienda sicura delle prestazioni e della durata dei propri prodotti si può infatti spingere in questa direzione”.

Altre migliorie sono state inoltre apportate da SENEC alle condizioni di garanzia. Tra queste, ad esempio, rientrano il maggior tempo a disposizione del cliente per inoltrare il reclamo o l’eliminazione dell’obbligatorietà della connessione permanente dell’accumulo ad internet. Conclude Zongoli: “Ci teniamo che le nostre garanzie siano trasparenti e vantaggiose per il cliente, senza condizioni troppo restrittive. Ciò che vogliamo dare ai proprietari dei nostri sistemi di accumulo è la sicurezza di aver fatto un buon investimento”.

Download

Richiedi subito maggiori informazioni

Compila il form ed un nostro responsabile ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.


SENEC.Cloud Free diventa un prodotto standard del portafoglio SENEC

11 luglio 2019. SENEC.Cloud Free, l’offerta che SENEC Italia ha lanciato nel 2018 fino a fine giugno 2019 e ha consentito agli acquirenti dei sistemi di accumulo SENEC di azzerare la bolletta per 2 anni, è ora disponibile continuativamente senza data di scadenza, diventando così un prodotto standard del portafoglio SENEC.

La scelta eccezionale è stata fatta per celebrare il 5° anniversario dalla nascita dei servizi energetici offerti da SENEC. In Germania, questi servizi, raccolti sotto il marchio SENEC.Cloud, permettono ai proprietari dei sistemi d’accumulo SENEC di far parte di un “accumulo virtuale” nel quale immettere e prelevare energia a seconda delle necessità, condividendola così con la comunità degli altri clienti SENEC ed offrendo anche servizi di stabilizzazione alla rete elettrica.

Era il 2014 quando SENEC, prima fra tutti, ha dato avvio ai servizi energetici collegati ai sistemi di accumulo – racconta Sven Albersmeier Braun, International Business Development Manager di SENEC – Ai tempi il progetto si chiamava “Econamic Grid” e dava la possibilità agli aderenti di sfruttare l’oscillazione dei prezzi dell’energia, a volte anche in negativo, per prelevare energia dalla rete o di cederla quando più conveniente. In questo modo, le eccedenze prodotte, soprattutto dagli impianti eolici, potevano essere utilizzate, senza dover esportare energia o chiudere tali impianti”. Al progetto hanno partecipato oltre 4.000 sistemi di accumulo, con una potenza totale di circa 11 MW, una capacità totale di 33 MWh e ben 4,4 GWh di energia elettrica ricaricata gratuitamente.

In Italia, la formula SENEC.Cloud al momento si configura con l’offerta di pacchetti energia a prezzi mensili onnicomprensivi fissi, che permettono di coprire la quota energia che esula l’autoconsumo. Con SENEC.Cloud Free, per chi acquista un sistema di accumulo SENEC abbinato a SENEC.Cloud, tali prezzi possono inoltre essere azzerati per 24 mesi.

L’offerta SENEC.Cloud ha avuto talmente tanto successo – conferma Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia – che, con il benestare della nostra casa madre, abbiamo deciso di proporla continuativamente come prodotto standard. È un bel vantaggio per i clienti, che possono toccare con mano, da subito, la drastica riduzione dei costi energetici che un sistema di accumulo e SENEC.Cloud possono garantire per molti anni a venire”.

Conferma il successo dell’iniziativa uno dei primi clienti di SENEC.Cloud Free, Francesca Manni di Sabbio Chiese (BS), che ha da poco ricevuto la sua prima bolletta a zero euro: “Quando ho ricevuto la bolletta SENEC.Cloud è stata una grande soddisfazione! Con tutte le offerte che circolano ora, inizialmente ero scettica e temevo che ci sarebbe stata qualche sorpresa e invece l’importo è proprio zero!

Con SENEC.Cloud Free non si azzerano per 2 anni solamente i costi per la componente energia, ma anche gli oneri di sistema, i servizi di rete, le tasse.

Prosegue Manni: “Quando io e il mio compagno abbiamo deciso di comprare casa, nel 2017, ci siamo orientati verso un’abitazione in classe energetica A, che ci consentisse di coniugare il risparmio energetico con l’attenzione verso l’ambiente. Il limitato spazio sul tetto non ci ha permesso di installare un impianto fotovoltaico di potenza sufficiente a coprire tutti i nostri consumi energetici, pertanto nel 2018 abbiamo deciso di aggiungere un sistema di accumulo e di optare per la soluzione SENEC.Cloud, in modo da poter sfruttare al meglio tutta l’energia solare autoprodotta, aumentando l’autoconsumo e riducendo la bolletta. La scelta è caduta su SENEC perché è un prodotto Made-in-Germany e perché il sistema di monitoraggio ci consente di controllare le prestazioni del nostro impianto comodamente tramite il cellulare. Con SENEC.Cloud, oltre ad azzerare la bolletta per 2 anni, abbiamo fatto il primo passo nella transizione energetica verso la mobilità elettrica, i servizi di bilanciamento alla rete, l’energy sharing e le smart grid”.

Download


Fotovoltaico e accumulo: al via i seminari RINNOVABILMENTE

27 maggio 2019. Parte il 7 giugno da Padova il ciclo di seminari “Rinnovabilmente”, rivolti ad installatori fotovoltaici, e nati dalla sinergia tra le aziende Aleo, Clienti Per Te, Deutsche Bank Easy, SENEC e SolarEdge.

Come si evince dal nome scelto, i seminari “Rinnovabilmente” intendono rinnovare la formula dei seminari abitualmente dedicati agli installatori, sia per il tipo di contenuti proposti che per il tipo di tecniche formative utilizzate.

Rinnovabilmente infatti si propone di fornire ai partecipanti nuovi modi per gestire il processo e la proposta di vendita e lo farà utilizzando nuovi strumenti, come il gioco di ruolo ed i lavori di gruppo.

Il mercato del fotovoltaico è in continua evoluzione e per questo è importante non solo sapere cosa si vende, ma soprattutto come, a partire dalla creazione dei contatti utili fino alla chiusura del contratto – dichiara Giovanni Buogo, portavoce del gruppo di aziende ideatrici del progetto – Con questi seminari, basati su tecniche di formazione interattive e coinvolgenti, desideriamo dare qualche spunto utile per accrescere le abilità di vendita dell’installatore”.

I seminari sono promossi da 5 aziende, attive nel settore fotovoltaico a diverso titolo: aleo, produttore di moduli, Clienti Per Te, portale web che fornisce richieste da potenziali clienti, Deutsche Bank Easy, che offre soluzioni di credito al consumo, SENEC, produttore di sistemi di accumulo e SolarEdge, produttore di inverter.

L’idea di collaborare alla realizzazione di questo progetto – prosegue Buogo – nasce dalla volontà condivisa di offrire qualcosa di nuovo ai propri clienti e potenziali, ma soprattutto da una caratteristica che accomuna l’attività di tutte le aziende promotrici: l’attenzione alla qualità di prodotto e di servizio. In un mercato dominato da una molteplicità di offerte, crediamo che la qualità possa fare la differenza. Per questo vogliamo fornire agli installatori gli strumenti per proporla al meglio e per far emergere tutta la loro competenza e passione”.

Oltre all’appuntamento di Padova, il programma include altre 3 tappe: 13 giugno a Roma, 20 giugno a Bari e 4 luglio a Torino. Nella seconda metà dell’anno si prevedono ulteriori incontri in altre città italiane. Gli incontri si svolgono dalle 14.00 alle 18.30.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni: www.rinnovabilmente.com

Download


SENEC: nuovo record di installazioni

20 maggio 2019. SENEC continua il suo percorso di crescita: il produttore di sistemi di accumulo di Lipsia ha stabilito un nuovo record di vendita in Germania. Nei primi tre mesi del 2019, i 650 partner SENEC hanno installato il numero più elevato di sistemi mai raggiunto in un trimestre. E anche i mesi successivi si sono rivelati ancor più proficui: l’ultima settimana di aprile e la prima di maggio hanno registrato i migliori risultati in assoluto per l’azienda. Nonostante i tanti giorni di ferie nel periodo in questione, i partner SENEC in tutta Europa hanno installato più di 200 sistemi di accumulo alla settimana.

SENEC vede così confermato il suo piano di sviluppo: dal lancio sul mercato tedesco della versione 2.1 dei suoi sistemi di accumulo, avvenuto la scorsa estate, le vendite sono aumentante costantemente. Una delle caratteristiche convincenti del nuovo prodotto è stata la garanzia di capacità del 100% per i primi dieci anni, unica nel suo genere. Poco dopo il lancio, SENEC ha stabilito il record di oltre 500 sistemi installati in un mese in Germania. Ora l’azienda e i suoi partner specializzati hanno superato di gran lunga questo record, con oltre 400 installazioni in sole due settimane.

A contribuire a questo successo è stata la nuova strategia aziendale: diventare un fornitore di soluzioni a 360° per l’auto-approvvigionamento con energia solare. Tale mission è stata presentata in occasione di Intersolar 2019 con il motto “SENEC.360°”.

Le persone vogliono soluzioni complete per affrancarsi dal continuo aumento dei prezzi dell’elettricità – afferma Mathias Hammer, fondatore e amministratore delegato di SENEC Gmbh – Noi rendiamo possibile tutto ciò con la nostra offerta SENEC.360°, basata sui più affidabili sistemi di accumulo presenti sul mercato. I nuovi record di installazione dimostrano che siamo sulla strada giusta. E intendiamo continuare a battere i nostri stessi record!”

Conferma la crescita anche Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia: “Il mercato italiano dell’accumulo non ha ancora espresso tutte le sue potenzialità, ma anche nel nostro Paese stiamo avendo un trend di crescita costante e nel primo trimestre dell’anno abbiamo equiparato le vendite dell’intero 2018. La strategia che sta perseguendo SENEC, che vede il sistema di accumulo come il ‘centro’ del nuovo sistema elettrico e propone soluzioni a 360° collegate ad esso, si sta rivelando vincente e sono sicuro che l’Italia ricalcherà le orme della Germania”.

Download