Uno spazio web dedicato per capire tutti i vantaggi e le modalità di accesso all’innovativo servizio energetico di SENEC

Bari, 11 febbraio 2019 – è stato pubblicato il 7 febbraio il sito www.senec-cloud.it, interamente dedicato al servizio SENEC.Cloud proposto da SENEC.

SENEC.Cloud è la soluzione energetica che consente di sfruttare al 100% l’energia prodotta con il fotovoltaico e di ridurre drasticamente la bolletta elettrica. Grazie a SENEC.Cloud, i proprietari di impianti fotovoltaici con accumulo SENEC possono ottenere, ad una tariffa fissa e omnicomprensiva, l’energia residua che non riescono a consumare direttamente o ad immagazzinare nell’accumulo.

Coloro che aderiscono all’offerta SENEC.Cloud Free possono persino azzerare questa tariffa per due anni.

Il sito contiene tutte le informazioni necessarie per comprendere le caratteristiche e i vantaggi del servizio, le modalità per aderire, le promozioni in atto. Nella pagina FAQ gli utenti possono trovare risposta alle domande più frequenti che riguardano tariffe, bolletta, adesione/recesso.

Abbiamo scelto di dedicare un apposito sito a SENEC.Cloud – dichiara Valentina De Carlo, Responsabile Marketing di SENEC Italia – perché si tratta di una proposta innovativa non solo nel mercato dello storage, ma anche dell’energia in generale. Come tale merita una certa visibilità e spiegazioni approfondite. In questo spazio web l’utente può trovare sezioni sia descrittive che di utilità, come la guida alla lettura della bolletta, il glossario, la modulistica. È stato pensato e progettato per fornire al cliente il quadro più esaustivo possibile sull’argomento”.

SENEC.Cloud rappresenta un servizio distintivo molto vantaggioso per i clienti finali – aggiunge Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia – perché permette di incrementare la propria indipendenza energetica e stabilizzare i costi nel tempo, con un occhio di riguardo alla sostenibilità ambientale. Il sito web è il primo degli strumenti digitali che intendiamo impiegare per raggiungere il cliente finale e raccontargli i vantaggi di questo nuovo modo di vivere l’energia”.

Download